Cerca nel blog

giovedì 22 novembre 2012

VOCABOLARIO DI FILOSOFIA 1


FILOSOFIA: letteralmente “amore per il sapere”, si configura come un’indagine razionale intorno agli interrogativi di fondo che l’uomo si pone su se stesso e sulla realtà che lo circonda.

METAFISICA: parte della filosofia che si interroga sulle strutture ultime e le cause supreme delle cose. Inizialmente, con i presocratici, la metafisica prende le sembianze della cosmologia, ossia di un’indagine intorno all’universo naturale ed ai principi che lo costituiscono. In seguito, si presenta nelle vesti di ontologia, ossia di una trattazione intorno all’essere o realtà in generale.

GNOSEOLOGIA: parte della filosofia che si occupa dei problemi relativi alla genesi, alla natura ed alla validità della conoscenza. Si concretizza in domande del tipo: cosa possiamo conoscere?, come conosciamo?

ETICA: parte della filosofia che studia il comportamento umano e le norme a cui esso obbedisce. Si concretizza in domande del tipo: che cos’è il bene?, qual è il fine ultimo delle nostre azioni?, quali sono i motivi che spingono gli uomini ad agire?, che cos’è la felicità?

PRESOCRATICI: definizione storiografica con cui si indicano i filosofi che precedono Socrate, non tanto dal punto di vista cronologico, quanto per la loro riflessione che si colloca prima della “rivoluzione socratica”.

PRINCIPIO: elemento di base della realtà dal quale tutto ha avuto origine ed in virtù del quale tutto si mantiene in vita.

NATURA: con questo termine si indica sia l’intera realtà, sia l’elemento che sta alla base del tutto.

ILOZOISMO: ogni dottrina che concepisca la materia come forza dinamica vivente che ha in se stessa animazione e movimento.

MONISMO: ogni sistema filosofico che riconduce la realtà ad un unico principio.

DUALISMO: qualsiasi teoria che spieghi un dato ordine di cose, o l’universo nella sua totalità, mediante l’azione di due principi opposti.

APEIRON: con questo termine, che contemporaneamente significa “infinito” e “indeterminato”, Anassimandro indica il principio delle cose, inteso come una materia in cui i vari elementi non sono ancora distinti.

METEMPSICOSI: credenza nella trasmigrazione dell’anima di corpo in corpo.

LOGOS: il termine ha molteplici significati. Il logos è discorso vero, ragione, legge dell’intera realtà.

NECESSARIO: ciò che non può essere diverso da com’è.

CONTINGENTE: ciò che può essere diverso da com’è.

OPINIONE: ogni conoscenza che non include alcuna garanzia della propria validità.

Nessun commento:

Posta un commento